Se i giovani italiani avessero opportunità all'altezza delle loro potenzialità questo paese più che correre volerebbe - A.Rosina

articoli

Perché è giusto il diritto di voto ai sedicenni

Rafforzare il ruolo delle nuove generazioni nelle scelte collettive aiuterebbe a compensare gli effetti della loro riduzione di consistenza demografica sul peso elettorale, a fronte dell’aumento della popolazione anziana.

vai all'articolo

Culle vuote, aule ancor di più

Il numero delle nascite è in calo cronico, pesa ormai l’effetto della denatalità passata e anche l’apporto degli immigrati si è molto ridotto. A essere più colpite sono naturalmente le Regioni del Sud – “degiovanimento”

vai all'articolo

agenda

16/10/2019
15.30
Arel, piazza Sant’Andrea della Valle n.6, Roma
LA QUESTIONE DEMOGRAFICA NATALITÀ, INVECCHIAMENTO, MERCATO DEL LAVORO E CRESCITA sito |
15/10/2019
10.30
SENATO DELLA REPUBBLICA - ROMA
Incremento demografico e sviluppo economico
04/10/2019
21.00
Sala congressi Banco Desio, Desio
Ci salveranno i giovani con... sito |

Mediateca

commenti e riflessioni

Innovare non basta, bisogna includere

Non possiamo andare lontano con una parte della classe politica che pretende di cambiare il Paese senza capirlo e l'altra parte che cavalca le paure di un cambiamento non capito. Non può funzionare così un Paese. Innovare non basta, bisogna includere. Cambiare non basta, bisogna costruire processi decisionali inclusivi di cambiamento.

Accendersi per non rassegnarsi all'oscurità

C'è chi maledice l'oscurità, tu prova ad accendere una piccola luce. Chi maledice l'oscurità ti dirà: "perché hai acceso una luce così piccola, era meglio il buio che l'illusione di poter vedere qualcosa". Tu rispondigli: "Era meglio se accendevi anche tu una piccola luce. E se tanti come noi lo facessero il veder qualcosa non sarebbe più solo una illusione".